sabato 16 ottobre 2021
  • :
  • :

I ragazzi di Iammonline intervistati da WakeUp

I ragazzi di Iammonline intervistati da WakeUp

SALERNO – Giovanissimi i redattori di Iammonline, un vero e proprio portale online, una redazione curata dai giovani dei centri di aggregazione giovanile e delle comunità educative del Sud Italia. Strumento dell’associazione Inventare Insieme del centro Tau, Iammonline è un progetto indispensabile per consentire ai ragazzi di quartieri difficili come il quartiere Zisa di Palermo e il rione Sanità di Napoli nuove prospettive di crescita culturale e sociale.

Ma entreremo a breve nel dettaglio: quel che preme sottolineare in questi giorni, è come un progetto sociale di questo tipo sia riuscito a operare dietro le quinte della 42esima edizione del Giffoni Film Festival, in corso fino al 24 luglio.

Otto giovani palermitani del Centro Tau di Palermo e sei giovani del Centro La casa dei Cristallini del Rione Sanità di Napoli, vestiranno i panni di giornalisti, fotoreporter, operatori video e altre figure del settore, per intervistare e seguire da vicino le vicende del Festival e dei suoi noti invitati e protagonisti.

Significative le parole dei ragazzi del centro Tau: “Sarà una bella esperienza e una bella occasione per provarci nella veste di giornalisti. Ma faremo tutto seguendo le nostre emozioni di ragazzi e la nostra curiosità”. E ancora, da un giovane reporter dell’associazione “La casa dei Cristallini”, Rione Sanità, Napoli:” Qui è un mondo nuovo, da scoprire, dove si fanno cose fantastiche e si vedono persone famose […] fotografiamo, registriamo, intervistiamo i personaggi che intervengono al Giffoni Film Festival e raccontiamo dal nostro punto di vista la realtà che osserviamo. Questo progetto ci dà l’opportunità di fare nuove esperienze di vita, ci fa nascere nuove passioni come l’amore per il giornalismo e con i new media. Per noi è una grande opportunità, stiamo conoscendo persone nuove che provengono da tutta Italia e da diverse parti del mondo, realtà diverse che ci aiutano a migliorare, a crescere e a socializzare”.